Il video come strumento di online advertising

Il video come strumento di online advertising

Non è una grande scoperta che il mercato della pubblicità ormai in Italia fa fatica. L’ultima rilevazione Nielsen nel bimestre gennaio – febbraio 2015 ci restituisce una situazione che delinea un calo generale del settore: scende la carta stampata di quotidiani e periodici e cala la TV, ma cresce l’online advertising.

Che cos’è online advertising?

Sicuramente al primo posto social network (Facebook, Twitter, Google+, Linkedin ecc.) ma sicuramente anche quella che oggi è la pubblicità più utilizzata, il VIDEO advertising. Parole alle immagini in movimento.

Abbiamo già spiegato precedentemente l’importanza del video come comunicazione visiva vincente, oggi approfondiremo perché investire sul video promuovendolo online e soprattutto come renderlo fruibile per il “mobile consumer”.

Nel campo della comunicazione visiva, e nello specifico nel video, è veramente difficile far capire al cliente perché un video funziona meglio di qualsiasi altra immagine.  Molti credono che una volta creato e confezionato il prodotto video, decine di clienti busseranno alla porta, il telefono non smetterà mai di squillare e la casella email sarà intasata di richieste e informazioni.
Purtroppo creare un video istituzionale o uno spot aziendale è solo il primo passo. Quello successivo è PUBBLICIZZARLO.  Vien da sé che se ci si ferma al primo step e il video per cui si è investito pochi o tanti euro resta sul dvd o sul hard disk del computer e nessuno avrà modo di vederlo, NESSUNO quindi conoscerà i servizi che la vostra azienda offre.

Un primo e importantissimo passo è quello di caricarlo sul proprio sito web. Ai nostri clienti diamo sempre una copia del video compresso per il web, affinché questo venga utilizzato sui siti o inviato a chi potrà caricarlo a fini pubblicitari.

La verità è che anche questo non basta. Se il vostro sito non è sufficientemente indicizzato, e se non lo è neppure il video stesso, molto spesso non viene visto da nessuno o da pochi. Quindi è qui che l’online advertising entra in gioco. Il sistema più immediato è quello di promuovere il video attraverso azioni di marketing online e attraverso la propria pagina Facebook, che ormai da diverso tempo ci offre la possibilità di promuovere un post e/o un video. Il video a differenza della pubblicità scritta, non ha bisogno di parole perché sono le immagini a parlare e il cliente può decidere di guardarselo nell’immediato oppure in un momento diverso quando deciderà che sarà il momento di fruire di quel contenuto.

Il secondo e importantissimo passo, è come capire se uno spot aziendale o un video pubblicitario è pronto per l’ONLINE ADVERTISING! 

Ma questo lo vedremo nel prossimo articolo!